• Soffro di fibrillazione atriale: corro un rischio maggiore di contrarre un'infezione da coronavirus?

    La fibrillazione atriale di per sé non aumenta il rischio di infettarsi. Tuttavia, molti pazienti affetti da fibrillazione atriale sono più anziani e presentano comorbilità come ipertensione e diabete; in caso di infezione, sembrano avere maggiori probabilità di contrarre una malattia più grave. Per evitare di infettarsi, i pazienti sono invitati ad adottare misure protettive generali, come lavarsi frequentemente le mani. Scopra di più su COVID-19 e cuore  qui.

    Maggiori informazioni
  • Molto importante!

    • Sebbene sia consigliabile evitare le visite ospedaliere, nel caso in cui non si senta bene, deve comunque rivolgersi al suo medico e, ove giustificato, recarsi in ospedale.

    • Nel caso in cui debba andare in ospedale, porti sempre con sé un elenco aggiornato dei farmaci che sta assumendo, in quanto esistono alcune interazioni importanti tra farmaci antiaritmici e per l'infezione da coronavirus. 

  • afibmatters.org

    Benvenuto/a su afibmatters.org, la Sua risorsa esaustiva di riferimento per tutto ciò che riguarda la fibrillazione atriale.

    Cos'è l'AFIB? »
  • Come ci si sente quando si ha la fibrillazione atriale?

    Scopra come ci si sente quando si ha la fibrillazione atriale.

    Come ci si sente? »
  • Ablazione della fibrillazione atriale

    Scopra di più sull'ablazione della fibrillazione atriale e le sue tecniche, sulle complicanze, sulla gestione post-procedura e molto altro.

    Ablazione della fibrillazione atriale »
  • Stile di vita e fibrillazione atriale

    La maggior parte dei pazienti è in grado di raggiungere una qualità di vita eccellente. Scopra di più.

    Come devo cambiare il mio stile di vita? »

Scopra di più sulla fibrillazione atriale

Ci contatti

Vuole saperne di più sulla fibrillazione atriale o sull'EHRA (Associazione Europea per il Ritmo Cardiaco)?